orchidee e acqua



nei negozi di fiori e nelle serre, oggi si possono trovare una varietà meravigliosa di questi fiori speciali. in natura, le orchidee selvatiche crescono solitamente sui tronchi degli alberi, le loro radici sono esposte al sole, all'aria e all'acqua. le orchidee in vaso richiedono un metodo di annaffiatura particolare, che imita il loro 

orchidee e acqua

Vu sur thumbs.dreamstime.com

orchidee e acqua

Vu sur interniedecori.com

un altro accorgimento è quello di posare il vaso che contiene l'orchidea su un sottovaso (o altro recipiente) nel quale sarà presente dell'argilla espansa o della ghiaia nel quale terrete sempre un filo d'acqua. in questo modo le radici dell' orchidea non entreranno in contatto con l'acqua che evaporando garantirà un  per annaffiare l'orchidea la tecnica consigliata è quella per immersione: immergere completamente il vasetto della piantina in un recipiente pieno d'acqua e aspettare che tutte le radici si bagnino perfettamente (circa minuti). in questo modo l'acqua penetra totalmente nelle radici della pianta. far sgocciolare e asciugare 

orchidee e acqua

Vu sur 1.bp.blogspot.com

quando il momento è arrivato, prepariamo l'acqua per la bagnatura. i fortunati residenti delle zone montuose, dove l'acqua che arriva dalla montagna è acida, possono tranquillamente bagnare le loro orchidee in bagno, sotto la doccia calda, utilizzando l'acqua di °c. le piante annaffiate in questo  la prima causa di morte delle orchidee è la troppa acqua o l'acqua data male. le orchidee hanno sì bisogno d'acqua, ma in una certa maniera. la maniera giusta per rendersi conto se l'orchidea ha bisogno d'acqua è guardare le radici, guardare il terriccio e sollevare l'intera pianta: se le radici sono verdi, il terriccio umido 

orchidee e acqua

Vu sur bimago.it

orchidee e acqua

Vu sur thumbs.dreamstime.com

quale acqua si utilizza per bagnare le orchidee? ce lo spiega oggi il nostro esperto giancarlo pozzi se le foglie di orchidea ingiallite crescono ovunque, per irrigarla state usando acqua calcarea, quindi iniziate a usare acqua “dolce” e somministrate dei concimi a base di ferro. se le foglie di orchidea si accartocciano e non si formano germogli, significa che la luce è troppo poca. se sulle foglie di orchidee 

orchidee e acqua

Vu sur thumbs.dreamstime.com

in particolare quindi, essendo l'orchidea cresciuta ed originaria di un ambiente che vede solo due stagione alternarsi (stagione delle piogge e stagione di secca), essa ha imparato a fare quasi la ricarica di sostanze nutritive quando c'è abbondanza d'acqua e di alimenti, e di risparmiare quando c'è la stagione di secca per  mai temperatura dell'acqua. le phalaenopsis in natura vivono in zone tropicali a livello del mare o comunque vicino al caldo, per questo in inverno vanno bagnate con acqua tiepida, ideale °°. leggi altre risposte dell'esperto per cura e coltivazione orchidee: quali sono le temperature migliori a 

orchidee e acqua

Vu sur ital-agro.it

uno dei principali segreti per avere orchidee sempre belle e in grado di durare nel tempo è annaffiarle nel modo giusto; scopriamo come, attraverso un vi mostreremo un semplice trucco che vi garantirà una coltivazione di successo sia in termini di acqua che di esigenze nutrizionali della vostra orchidea.

orchidee e acqua

Vu sur thumbs.dreamstime.com

orchidee e acqua

Vu sur previews.123rf.com

orchidee e acqua

Vu sur img.etsystatic.com